In Sicilia il laboratorio marino più grande d’Europa
icona
Asse 01
Ricerca e innovazione
icona Costo totale
40.000.000 euro
Europa Finanziamento PO FESR SICILIA 14/20
19.000.000 euro
É Idmar, una struttura di ricerca con cinque poli e un telescopio a 3mila e 500 metri di profondità
L’obiettivo è monitorare l’ambiente marino in tempo reale, novità assoluta nel Mediterraneo. Un progetto multidisciplinare che ha come principali poli Catania, Portopalo di Capo Passero (Siracusa), Milazzo (Messina), Capo Granitola (Trapani) e Palermo. Realizzato da Istituto nazionale di fisica nucleare, Cnr e Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia. E finanziato dalla Regione coi fondi Ue
Per saperne di più

Il più grande Laboratorio per la ricerca scientifica marina in Europa, con strumenti di rivelazione installati a 3mila e 500 metri di profondità. É Idmar, un’infrastruttura di ricerca distribuita sul mare, con nodi terrestri e subacquei, che ha come principali poli Catania, Portopalo di Capo Passero (Siracusa), Milazzo (Messina), Capo Granitola (Trapani) e Palermo. Un progetto multidisciplinare finanziato dalla Regione Siciliana con le risorse del Po Fesr 2014-2020, che l’Istituto nazionale di fisica nucleare sta portando avanti assieme al Cnr e all’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia. Con il più grande telescopio sottomarino mai realizzato, che si trova a 96 chilometri dalla costa della Sicilia sud-orientale, l’obiettivo di Idmar è monitorare l’ambiente marino in tempo reale: una novità assoluta in tutto il Mediterraneo. Il 14 giugno 2022 si è conclusa l’installazione sul fondale al largo di Capo Passero delle strutture di rivelazione ultrasensibili “KM3NeT”.

Azione 1.5.1

Sostegno alle infrastrutture della ricerca considerate strategiche per i sistemi regionali ai fini dell’attuazione della S3

Beneficiario

Istituto Nazionale di Fisica Nucleare – Laboratori Nazionali del Sud (capofila); 
Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia; CNR (Consiglio Nazionale per le Ricerche - Istituto per lo Studio degli Impatti Antropici e Sostenibilità in Ambiente Marino)

Data inizio lavori

05/11/2018

Data prevista fine lavori

30/06/2022

Dove

Catania (Via S. Sofia, 64, 95125 Catania CT)

Portopalo di Capo Passero (Siracusa)

Milazzo (Messina)

Capo Granitola (Trapani) (via del Mare n. 3 - 91021 Torretta Granitola (TP) )

Palermo (Via Ugo la Malfa, 153, 90146 Palermo PA)